Noci saponarie 100 gr

2,99 VAT included

Le noci saponarie sono il frutto di una albero, Sapindus mukorossi, diffuso in India, Nepal e Asia orientale. I frutti hanno una polpa ricca di saponina (fino al 30% del peso secco), una sostanza che a circa 40 gradi si scioglie in acqua e diventa un sapone naturale, delicato sulla pelle e sul bucato, anche su capi molto delicati come lana e seta, poiché naturale al 100%. Queste noci conferiscono naturalmente morbidezza ai tessuti, rendendo perciò superfluo l’utilizzo di ammorbidenti; si può aggiungere qualche goccia di olio essenziale nel sacchetto che contiene le noci per profumare la biancheria, poichè le noci saponarie sono completamente inodori. Sono anallergiche e totalmente naturali, quindi indicate soprattutto per gli indumenti dei neonati, per pelli con problemi come eczema, psoriasi e allergie.

Applicazioni:

  • Detersivo per bucato
  • Shampoo
  • Antiparassitario
  • Detergente multiuso
  • Shampoo per gatti e cani

Le LAVANOCI sono:

Sicure per l’ambiente – la sostanza che rilasciano una volta inserite nella lavatrice è del tutto naturale e non inquinante – una volta terminati i lavaggi (si perché possono essere riutilizzate più volte, ma di questo te ne parlerò più avanti) possono essere smaltite nella raccolta dell’umido – efficaci già a soli 30°C diminuendo così il consumo di acqua calda e consentendo lavaggi a risparmio energetico

Sicure per la pelle – sono un prodotto 100% naturale e non aggressivo per la pelle come spesso accade con i detersivi per bucato industriali – prive di additivi chimici sono adatte anche a persone soggette ad allergie – rispettose dei tessuti fanno sì che essi non risultino secchi e rovinati e fastidiosi sulla pelle

Riutilizzabili – come dicevamo prima possono essere utilizzate per più lavaggi – anche il loro contenitore una volta lavato può essere utilizzato come contenitore – possono essere utilizzate anche al di fuori della lavatrice, facendole bollire in acqua calda, ottenendo così un detersivo liquido naturale

  • EFFICACI A PARTIRE DA 30° C
  • NON NECESSITANO DI AMMORBIDENTE
  • IDEALE PER CAPI NERI, COLORATI E BIANCHI*

*Per l’utilizzo con capi bianchi, a differenza del comune detersivo, essendo le noci naturalmente prive di additivi sbiancanti, si consiglia l’utilizzo di PERCARBONATO DI SODIO

Come si utilizzano le lavanoci?

Utilizzare le LAVANOCI è semplicissimo!

  1. Prelevare dal secchiello la quantità di noci desiderata
  2. Inserire in un calzino le lavanoci prelevate in precedenza
  3. Chiudere con un nodo il calzino e inserirlo nella lavatrice
  4. Selezionare il programma desiderato ed avviarlo
  5. Terminato il lavaggio estrarre le noci e farle asciugare
  6. Una volta asciutte saranno pronte per un nuovo lavaggio

Quante noci devo usare?

La quantità di noci da utilizzare varia in base al livello di sporco del bucato e alla durezza dell’acqua.

Tabella di riferimento per un lavaggio a 30°C e con acqua di durezza media

Bucato MOLTO sporco 8 lavanoci
Bucato NORMALE 6 lavanoci
Bucato POCO sporco 4 lavanoci

Le noci funzioneranno già con lavaggi a 30°C, anche se per una resa migliore consigliamo di utilizzarle a 40°C.

Le LAVANOCI sono RIUTILIZZABILI

Le LAVANOCI possono essere utilizzate più volte (anche 3/4), la quantità di utilizzo varia, in base alla temperatura dei lavaggi precedenti e alla durezza dell’acqua.

Come detergente per tutte le superfici : mettere alcune noci in un pentolino con poca acqua e lasciare bollire per 5 minutes, se si desidera un decotto più concentrato si possono aggiungere più noci.

Come antiparassitario per piante: preparare un decotto poco concentrato e spruzzarlo sulle piante.

 

10 in stock

Description